Innovazione e creatività, oltre al talento, sono gli ingredienti che servono per avere successo e sviluppare le nostre abilità.
La maggior parte degli artisti hanno dovuto lavorare tanto e impegnare importanti risorse economiche per farsi conoscere.
Quello artistico è da sempre un settore particolare al quale accedere, ambito da molti e denigratori altri.
Non possiamo aspettarci di guadagnare molto soprattutto agli inizi. A mio modesto parere bisogna avere un lavoro primario che ci permetta di supportare economicamente la nostra passione per l’arte. Ho letto diverse pagine e consigli che mi hanno fatto sorridere. Alcune sembravano libretti d’istruzioni per l’uso.
Non credo si possa pianificare una carriera nell’ambito dell’arte. Personalmente, non ho mai minimamente pensato all’arte come una carriera, nonostante i miei studi artistici, perché tutto è partito da una mia passione che si è sviluppata negli anni. E’ stato un processo emozionale del tutto naturale che man mano si è concretizzato.
Ora dopo qualche anno in più di esperienza, il mio pensiero va ai giovani che oggi frequentano un’ Accademia di Belle Arti o un Liceo Artistico. Come aiutare questi giovani a “spiccare il volo” in un settore così difficile e ”astratto”?
Col senno di poi, se dovessi dare delle indicazioni farei una elenco delle priorità. Una volta la priorità era una, fare ciò che ami e farlo bene ed era tutto più semplice. Ora in un mondo digitale e super veloce, siamo obbligati ad essere più competitivi e reattivi. La tecnologia ci aiuta ma le idee di base partono sempre da una nostra emozione, il cuore del nostro progetto.
Mio suggerimento? Farsi tante domande: abbiamo le competenze per fare quello che ci siamo prefissati? Abbiamo bisogno di formarci ulteriormente? Hai fissato il giusto obiettivo?La mia arte è unica? Il mio linguaggio è chiaro?
Bisogna essere in qualche modo concreti nel prefissarsi e raggiungere degli obiettivi.
L’ arte è un bene prezioso e non dobbiamo perdere l’occasione per apprendere e farla conoscere. Metteteci tutto voi stessi e amate la vostra arte. Lasciate che affiori, migliorare un’idea o trasformarla nell’ispirazione è ciò che vi farà “spiccare il volo!”