Hai una passione da seguire che senti tua ?
è la passione per l’arte? Ti senti artista?
C’è chi mi chiede se è necessario a tutti costi studiare per diventare un artista, se deve condurre ad un lavoro. Ovviamente le risposte saranno sempre diverse in base anche alle proprie esigenze.

Molti di noi, riconoscendosi talenti o abilità nel campo artistico decidono di perfezionare questa passione con studi artistici, conseguendo una laurea o master in bella arti, per migliorare le nostre competenze e anche per avere più prospettive di lavoro. Ma non è sempre cosi. Per fare l’artista non è sempre richiesta un istruzione formale. Dipende da qual è il nostro progetto e le credenziali che occorrono. A volte l’esperienza e/o l’originalità è un fattore determinante.

Come dico ai miei studenti, l’artista è il creatore di cose bellissime! Ripeto sempre le stesse cose ai miei studenti,e non mi stancherò di dirlo. Abituatevi ad osservare ciò che vi circonda, immagazzinate le vostre impressioni, pensate, riflettete e sperimentate,l’impegno è sempre alla base di tutto!

Se ci pensiamo, i nostri capolavori ,come a me piace chiamarli, non sono altro che delle composizioni. I fattori che principalmente saltano subito all’occhio sono il colore, lo spazio e la prospettiva. Sono gli elementi che danno l’effetto che il creativo aveva in mente, anche se non sempre rispecchiano l’dea di partenza.

Io credo che l’artista sua anche un artigiano. Usiamo tutti tecniche diverse per sviluppare un idea, e perché no, anche tecniche inventate e sperimentate da noi! La sottile linea che potrebbe distinguere un artigiano da un artista è che un artigiano/designer, oltre a rappresentare la bellezza attraverso una sua opera, ha come obiettivo l’aspetto funzionale dell’oggetto. IL pittore o lo scultore creano un’ opera per un puro valore estetico, ma nulla vieta all’artista di creare un oggetto funzionale.
Personalmente credo indispensabile, dopo aver appreso le tecniche tradizionali come il disegno dal vero, la pittura ecc, che si possa cominciare a selezionare i materiali più appropriati da manipolare, in base ai nostri gusti. Ciò che l’artigiano e l’artista fanno allo stesso modo è migliorare le loro abilità attraverso la pratica e la ripetizione.

Per farsi conoscere è indispensabile avere un portfoglio dei propri lavori. Il portfoglio, che sia del creativo, il designer, dell’artigiano o dell’artista (anche affermato), deve essere sempre aggiornato, mostrare il talento che lo contradistingue e l’evoluzione della sua arte, del suo io.